Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

venerdì 23 giugno 2017

Riaprono le torri a Firenze, giugno 2017

Dal 24 giugno riapre la Torre di San Niccolò e quest'anno
per la prima volta, visite guidate al Baluardo a San Giorgio
visite anche alla Torre della Zecca e Porta Romana.
 
La  meraviglia di Firenze vista dall’alto, da prospettive inedite,
con una novità l’apertura del Baluardo a San Giorgio, costruito
 intorno al 1552 per volere di Cosimo I su disegno di Giuliano di Baccio d'Agnolo nell'ambito di un massiccio potenziamento militare della città.

 
In caso di pioggia il servizio è annullato

Torre San Niccolò
tutti i giorni dal 24 giugno al 31 agosto ore 17/20,
dal 1 al 30 settembre ore 16/19 visite guidate ogni 30’

Baluardo a San Giorgio
8 luglio h17/20, 12 agosto h17/20, 9 settembre h16/19, 7 ottobre h15/18
visite guidate ogni ora

Torre della Zecca
 
15 luglio h17/20, 19 agosto h17/20, 16 settembre h16/19 14 ottobre h15/18
visite guidate ogni 30’

Porta Romana
 
22 luglio h17/20, 26 agosto h17/20, 23 settembre h16/19, 21 ottobre h15/18
visite guidate ogni 30’
Le torri non sono accessibili ai disabili motori eccetto il Baluardo a San Giorgio  

Prenotazione obbligatoria.
Per informazioni e prenotazioni:
Tel. 055-2768224
Mail info@muse.comune.fi.it

Invito alla lettura pubblica UNDER FIRE - 27 giugno 2017 - Museo Casa Siviero, Firenze



UNDER FIRE
Letture sonorizzate dal libro Florentine Art Under Fire
di Frederick Hartt (trad. Giandomenico Semeraro)
con Marco Di Costanzo, Stefano Parigi
suono Andrea Pistolesi

L'arte fiorentina sotto tiro (Florentine Art Under Fire), pubblicato nel 1949, è la cronaca delle vicende vissute in prima persona dall'autore, Frederick Hartt, allora giovane e intrepido storico dell'arte, nelle file dell'esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale come parte della Sottocommissione alleata ai Monumenti, Belle Arti e Archivi (MFAA), oggi conosciuta come "Monuments Men". Hartt fu uno dei due responsabili della MFAA per la Toscana: il suo resoconto, arricchito dalle testimonianze di altri protagonisti della lotta per la salvezza del patrimonio artistico toscano, costituisce uno stimolo alla riflessione sulla vulnerabilità e il ruolo dell'arte in relazione ai conflitti tra i popoli. Questo tema è il nucleo generatore della lettura pubblica, arricchita dalle atmosfere sonore di Andrea Pistolesi, che il Teatro dell'Elce ha realizzato per la Regione Toscana presso il Museo Regionale Casa Siviero. 
Museo Casa Siviero, Lungarno Serristori 3 - Firenze
Martedì 27 giugno - doppia replica ore 21.00 e 22.00
Ingresso gratuito su prenotazione (max. 60 persone a replica)
Informazioni e prenotazioni: organizzazione@teatrodellelce.it o 346 6398375

Segnalazione: al Forte Belvedere con i bambini, Firenze

Il Forte è(ra) forte!
(visita guidata interattiva al Forte di Belvedere, 28 giugno ore 18)

Quale modo migliore per iniziare le vacanze, se non visitare il Forte Belvedere, nato come luogo di villeggiatura della famiglia Medici? In seguito, fu trasformato nella poderosa fortezza che domina Firenze, e che aveva anche il compito di conservare le immense ricchezze granducali, nascoste in una camera segreta protetta da micidiali congegni a prova di ladro! Ascoltandoesplorando e disegnando cercheremo di scoprire tutti i segreti del Forte!
* Alla fine, senza correre troppi pericoli e rispondendo a un quiz, i partecipanti potranno accaparrarsi una piccola parte del favoloso tesoro di Ferdinando I!
 
tipologia attività: visita di esplorazione con gioco finale
età consigliata: dai 7 agli 11 anni
partecipanti: max 20 bambini
durata: 1 h e 30 ca.
 
- ingresso al Forte: gratuito per i minori di 18 anni; per i residenti nella Città Metropolitana di Firenze e per possessori della Forte Belvedere Card: 2 euro; per tutti gli altri: 3 euro.
Per dettagli 
http://museicivicifiorentini.comune.fi.it/fortebelvedere/
 
* APPUNTAMENTO: Ore 17,45 in via San Leonardo, davanti all'ingresso principale del Forte

lunedì 19 giugno 2017

Escursione "LE RICCHE ACQUE DELL'ACQUACHETA"

DOMENICA 25 GIUGNO 2017
Escursione "LE RICCHE ACQUE DELL'ACQUACHETA"

Iniziativa inserita nel programma PRIMAVERA WILD del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

Un'affascinante escursione vissuta con una particolare attenzione alla scoperta degli habitat protetti che caratterizzano questo Sito di Interesse Comunitario: fiumi alpini e vegetazione riparia e sorgenti con formazione di travertino.

Percorso: Sentiero Natura dell'Acquacheta, con partenza da San Benedetto in Alpe, passando dal Molino dei Romiti, ammirando la Cascata dell'Acquacheta, risalendo alla Piana dei Romiti e ritorno.

Lunghezza 9km, dislivello 250mt, difficolta’ E (medio)
Pranzo al sacco a cura dei partecipanti
Ritrovo alle ore 10.00 al Centro Visite del Parco a San Benedetto (FC)
Guida GAE C. Visca

ESCURSIONE GRATUITA, prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del 24/6.

Info: 348 7375663, CV Castagno d'Andrea
cv.castagnodandrea@parcoforestecsentinesi.it

"LE STELLE DA PASSO CROCE AI MORI", venerdì 30 giugno

Il Centro Visita del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, sede di Londa (Fi) organizza l'iniziativa dal titolo:

"LE STELLE DA PASSO CROCE AI MORI"
Osservazione astronomica guidata

Ritrovo ore 21,00 al Passo di Croce ai Mori, Londa (Fi) /Stia (Ar)

PARTECIPAZIONE GRATUITA

Come arrivare: percorrere la strada provinciale 556 fra Londa e Stia. Parcheggiare al valico di Croce ai Mori, al Km 18 + 300. Sul posto sarà presente una guida per raggiungere con una facile escursione (1 Km, circa 10 minuti) il luogo di osservazione sul crinale. E’ raccomandato abbigliamento da montagna e torcia.

Per informazioni contattare 328 71 839 72.

Relatore e ideatore degli interventi astronomici è l’astrofilo e divulgatore astronomico Daniele Migliorini.

Le argomentazioni sono trattate in maniera semplice e senza che si debbano avere già conoscenze astronomiche acquisite. Vengono forniti elementi per il riconoscimento degli astri con l’ausilio del telescopio e di un laser che sembra toccare il cielo per indicare chiaramente stelle e costellazioni.

Breve descrizione dei temi affrontati nella serata.
Conoscere il cielo e i suoi movimenti, i miti, i nomi dei pianeti, delle stelle e costellazioni fa parte di un patrimonio naturale, storico e culturale risalente almeno al Paleolitico quando erano già state coniate alcune costellazioni e rappresentate come incisioni sulla pietra. La conoscenza del cielo nasce evidentemente da un sentimento di curiosità innato nel genere umano. Nella serata saranno ben illustrati i movimenti giornalieri e stagionali degli astri sulla volta celeste. Verranno descritte le stelle e le costellazione d’estate, chiaramente indicate con un raggio laser. Si osserveranno poi al telescopio gli oggetti celesti più significativi, la luna in particolare.

Centro Visita Parco Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, sede di Londa (Fi)
cv.londa@parcoforestecasentinesi.it

Ingresso gratuito

Adatto anche per ragazzi

sabato 17 giugno 2017

Segnalazione: LETTERATURE FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA

 XVI EDIZIONE  20 giugno – 21 luglio 2017Casa delle Letterature e Biblioteche di Roma
SCRITTORI / LETTORI
I banditi delle parole
 
Questa nuova edizione di LETTERATURE, sempre ad ingresso gratuito, si presenta con un nucleo centrale di otto appuntamenti, dal 20 giugno al 21 luglio, presso la Basilica di Massenzio al Foro Romano e con una serie di incontri e iniziative presso la Casa delle Letterature e le Biblioteche di Roma.
 

Segnalazione: BUK Festival a Taormina, dal 24 giugno

A breve partirà TAOBUK Taormina book festival, appuntamento dedicato al mondo della piccola e media editoria nazionale.