Tutto da cambiare, Tonino!

Tutto da cambiare, Tonino!
Tonino è cresciuto ed è a spasso nella rete! Se vuoi puoi seguirlo su Blook Intrecci nella rete. Leggi tutto il libro gratis a puntate!

domenica 26 giugno 2016

Passa la parola 2016, da settembre a Formigine, Modena, Vignola e Castelvetro


http://www.passalaparola.it/programma-2016/

Le ultime news di Hamelin

"1, 2, 3... STORIE!" - MOSTRA DI EMILY HUGHES A CLES

Al via la sesta edizione del festival "1, 2, 3 … Storie!" a Cles che quest’anno sarà dall’8 al 10 luglio con tre giorni dedicati ai libri, alle storie e al teatro.
Per il festival Hamelin ha prodotto la mostra "Selvaggi" dedicata al lavoro dell’illustratrice Emily Hughes. Nella cornice della biblioteca comunale di Cles, dal 21 giugno al 12 luglio, diventa protagonista la natura, quella selvaggia a cui non siamo più abituati o quella vicinissima che vediamo ogni giorno, a cui però non sappiamo più dare la giusta importanza.
Per informazioni: www.hamelin.net



"IN COSTUME" - MOSTRA DI JOELLE JOLIVET A CARPI - FINO AL 24.07

Continua a Carpi, fino al 24 luglio, presso la biblioteca "Il Falco Magico" la mostra di Joelle Jolivet, creata a partire dall’opera Costumes, in occasione della Festa del racconto 2016, per raccontare le culture del mondo, la storia, i nostri modi di guardare l’altro, la cultura materiale dei popoli attraverso un meraviglioso catalogo di costumi di tutti i tipi.

Per informazioni: www.hamelin.net

 

Sportello logopedico gratuito per bambini

Sportello Logopedico gratuito per bambini sordi, presente a Livorno e provincia come progetto pilota.
 
A disposizione su prenotazione per n. 2 incontri gratuiti di Consulenza e Osservazione con lo specialista LOGOPEDISTA
 
di Associazione Comunico www.associazionecomunico.it
 
Informazioni e prenotazioni: info@associazionecomunico.it
 
 

Museo Galileo Mostra "Pescare nel fango: il Museo e l’alluvione"


Pescare nel fango: il Museo e l'alluvione
Museo Galileo
20 giugno - 20 novembre 2016
Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00

Il 4 novembre 1966 l'Arno salì fino a due metri e mezzo rispetto al pavimento d'ingresso di Palazzo Castellani, sommergendo le sale espositive del seminterrato e del piano terreno e causando danni gravissimi alle collezioni dell'Istituto e Museo di Storia della Scienza (oggi Museo Galileo). A 50 anni dall'alluvione di Firenze, la mostra ricorda l'evento mettendo in risalto, da un lato, il drammatico impatto che ebbe sull'istituzione e, dall'altro, le operazioni di salvataggio e recupero degli antichi strumenti scientifici, condotte a buon fine grazie soprattutto all'appassionato impegno dell'allora direttrice Maria Luisa Righini Bonelli.

Visita il sito della mostra: http://mostre.museogalileo.it/pescarenelfango
 
Fishing in the Mud: The Museum and the Flood
Museo Galileo
June 20 - November 20, 2016
Every day 9.30-18.00; Tuesdays 9.30-13.00

On the 4th of November 1966 the Arno River rose to a height of two and a half meters above the ground floor level of the Palazzo Castellani.
The floodwaters submerged the basement and ground floors of the Istituto e Museo di Storia della Scienza (today the Museo Galileo) and caused extensive damage to its collections. Fifty years after the flood this exhibition documents the event, focusing a spotlight on the dramatic effects suffered by the Florentine institution and highlighting the salvage work and subsequent restoration of its antique scientific instruments, the success of which can be ascribed above all to the passionate efforts of its then director, Maria Luisa Righini Bonelli.

Access the exhibition website: http://exhibits.museogalileo.it/fishinginthemud

Museo Galileo. Istituto e Museo di Storia della Scienza
Piazza dei Giudici 1
50122 Firenze
Tel. 055 265311 - Fax 055 2653130
www.museogalileo.it

29 GIUGNO POGGIBONSI


 


Buone occasioni a Firenze, giugno 2016


Il 29 giugno, per esempio, alle 19.00: a Palazzo Strozzi, un reading in inglese del libro Woman Before a Glass di Laney Robertson, diretto da Mark Wing-David e realizzato in collaborazione con Fondazione Palazzo Strozzi per la mostra Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim.La lettura di Anita Carey presenta la sensazionale ed indimenticabile storia di Peggy Guggenheim, una donna antesignana del suo tempo.
L'evento è gratuito fino esaurimento posti disponibili.
Prenotazione obbligatoria: lapietra.reply@nyu.edu

Rebelling against her wealthy New York upbringing, indulging her uncanny eye for great art and artists and becoming the enfant terrible of the modern art scene, Peggy Guggenheim lived a life almost too amazing to be believed.

Drinking, name-dropping, art, men and the men who make art – with humour, heartbreak, and grand hauteur, Anita Carey's selected readings of Woman Before a Glass by Laney Robertson offers the sensational and unforgettable story of a woman before her time.
Directed by Mark Wing-Davey.

Produced in collaboration with Fondazione Palazzo Strozzi for the exhibition Kandinsky to Pollock. The Art of the Guggenheim Collections. Event Details

Wed, June 29, 2016
19:00 – 20:00
Courtyard, Palazzo Strozzi
PALAZZO STROZZI
Piazza Strozzi
50122 Firenze, ITALIA
SAPER FARE (SAPER PENSARE)
Workshop per adulti
 Strozzina di Palazzo Strozzi
In occasione di The Columbia Threadneedle Prize 2016 @ Palazzo Strozzi gli artisti Caterina Sbrana, Andrea Lunardi, e Nicola Toffolini condivideranno la loro esperienza artistica attraverso tre workshop realizzati all'interno delle sale della Strozzina e aperti alla partecipazione del pubblico.
Accomunati da un immaginario che trova nelle forme della natura e nel paesaggio una fonte di ispirazione costante, i tre artisti condividono un modo di lavorare in cui la dimensione del fare manuale, la conoscenza dei materiali e delle tecniche, rivestono un ruolo importante tanto quanto la riflessione concettuale.
Sbrana, Lunardi e Toffolini insegneranno a tradurre una riflessione o un'idea attraverso la pratica del disegno, della pittura e dell'installazione per arrivare allo sviluppo completo di un progetto in cui aspetto teorico e pratico sono inscindibili.
La partecipazione ai tre workshop costituisce un percorso ideale con il quale stabilire una conoscenza approfondita di più tecniche artistiche, mediante il confronto diretto con la pratica di tre artisti.
La partecipazione ai workshop è gratuita, necessaria l'iscrizione.
È possibile partecipare ai tre giorni di workshop di un solo artista, di due o a tutto il ciclo completo.
Numero massimo di partecipanti: 15 persone per workshop.
 
CHI PUÒ PARTECIPARE AL WORKSHOP?
Tutti coloro che vogliono confrontarsi con la realizzazione di un progetto artistico.
Giovani artisti, creativi, curiosi, insegnanti interessati a condividere un'esperienza di lavoro con tre artisti.
Non sono necessarie conoscenze di base specifiche.
La partecipazione è aperta dai 18 anni in su.
COSA È NECESSARIO PORTARE?
Immaginazione, curiosità, voglia di fare.
È richiesta una macchina fotografica digitale o uno smarphone.
Tutti gli altri materiali necessari allo svolgimento dei workshop saranno forniti dagli artisti.
SVOLGIMENTO
I tre workshop si svolgeranno nell'arco di tre fine settimana nel mese di luglio.
Durante i workshop si alterneranno momenti di lavoro in Strozzina e in città, ogni artista ha infatti previsto l'esplorazione di alcuni luoghi di Firenze o alcune aree circostanti per la raccolta di materiale visivo e stimoli per il lavoro.
 
CALENDARIO E ORARI
Ogni workshop avrà durata di tre giorni.
Gli incontri si svolgeranno il venerdì (15.00-18.00), il sabato e la domenica 10.30-18.00.
8 luglio-10 luglio, workshop con Caterina Sbrana
15 luglio-17 luglio, workshop con Andrea Lunardi
22 luglio-24 luglio, workshop con Nicola Toffolini
PER ISCRIZIONI CONTATTARE:
edu@palazzostrozzi.org
Tel. +39 055 3917141
 
Caterina Sbrana è un'artista che indaga attraverso il proprio lavoro le origini della pittura.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Come dice l'artista: "imprimere, raccogliere, cercare di stabilire un rapporto più profondo e intimo con il paesaggio esterno e con quello interiore. Cercare di confrontarci con l'aspetto materiale delle cose come punto di partenza per il processo creativo."
Durante il workshop saranno utilizzati come fonte d'ispirazione gli antichi erbari a impressione, in cui gli elementi naturali (foglie, semi, capsule) venivano inchiostrati e impressi sulla carta.
Nel corso di una passeggiata in campagna saranno raccolte capsule di papavero, piante, foglie e altri elementi naturali e da usare come matrici sulla carta e argilla per tracciare visioni di paesaggio o mappe dei luoghi esplorati.
Calendario: 8 luglio-10 luglio
Orario: venerdì 15.00-18.00, sabato e domenica 10.30-18.00
Sito web
 
Andrea Lunardi è un artista che lavora con la fotografia, la pittura, la grafica.
MAGGIORI INFORMAZIONI

I linguaggi espressivi usati dall'artista sono ripensati in funzione della creazione di veri e propri ambienti in cui ogni singola immagine o scultura diventa il frammento di un'opera più ampia e complessa.
Il workshop offre la possibilità di lavorare su un progetto che avrà come soggetto il rapporto con il paesaggio. L'esperienza sarà articolata in più fasi: ideazione, raccolta dei materiali visivi attraverso una mappatura fotografica di un'area cittadina, approfondimento di tecniche di lavoro pittorico affiancato all'uso di strumentazione digitale. L'attività fornirà più spunti per ripensare le relazioni fra progetto, quadro, spazio e installazione.
Calendario: 15 luglio-17 luglio
Orario: venerdì 15.00-18.00, sabato e domenica 10.30-18.00
Sito web
 
Nicola Toffolini è un artista che lavora con il disegno e la performance.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Toffolini usa il disegno come una pratica analitica attraverso la quale conoscere il mondo naturale. Nel corso degli anni l'artista ha aumentato la dimensione delle proprie tavole così da  restituire in scala 1:1 i soggetti rappresentati (piante, arbusti, insetti). Per l'artista disegnare è un atto fisico intenso, una vera e propria performance che richiede molto tempo e una dedizione totale.
Il workshop nasce dall'idea di usare il disegno come metodo di studio e analisi, ma anche come strumento per sviluppare una riflessione sul ruolo che le immagini hanno nella società di oggi, sui modi con cui ci influenzano, e su come possono diventare il punto di partenza per un lavoro artistico. Nei giorni di lavoro sarà affrontato il tema della figurazione con una particolare attenzione all'analisi del processo che porta dal progetto alla sua realizzazione concreta.
Calendario: 22 luglio-24 luglio
Orario: venerdì 15.00-18.00, sabato e domenica 10.30-18.00
Sito web


lunedì 13 giugno 2016

Libernauta 2016: corri in biblioteca e vinci!

LIBERNAUTA XVI edizione … lo spazio dei terrestri curiosi tra i 14 e 19 anni.
LIBERNAUTA è un concorso a premi per ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni che ha l'obiettivo di promuovere il gusto per la lettura, favorendo un rapporto piacevole e perciò continuativo, con il libro e far conoscere la narrativa contemporanea.
E’ promosso da S.D.I.A.F. (Sistema Documentario Integrato dell'Area Fiorentina), da S.D.I.M.M. (Sistema Documentario Integrato del Mugello Montagna fiorentina), dai Comuni di Scandicci e di Firenze con il patrocinio della Regione Toscana, coordinato da Scandicci Cultura e organizzato dalla Biblioteca di Scandicci.
Per partecipare al concorso è necessario:
  1. Andare in biblioteca e iscriversi al concorso (è gratis!)
  2. Prendere in prestito un libro fra i magnifici 15 scelti per i Libernauti dal comitato scientifico
  3. Leggere il libro
  4. Scrivere una breve recensione utilizzando l’apposita scheda e riconsegnarla in biblioteca
  5. Tornare in biblioteca e ripetere dal punto 2
Per concorrere ai premi è necessario presentare un minimo di 4 recensioni.
Tutti vincono! I premi migliori vanno però alle recensioni più originali e creative!

Tutte le info qui: http://www.libernauta.it/il-concorso.php

mercoledì 8 giugno 2016

XX FESTIVAL Internazionale delle OMBRE

XX Festival internazionale delle Ombre di Staggia Senese

Direzione Artistica          Marcella Fragapane

Vent'anni di ombre e luci

Parole e immagini che narrano la storia del Festival
Inaugurazione della mostra, anteprima del Festival internazionale delle Ombre,
Martedì 14 Giugno alle ore 17.30 presso la Sala SET del Teatro Politeama di Poggibonsi
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Light Drawing Performance di Alt-Alessio Trillini
Video montaggio di Roberto Paolini
Orario Mostra
Dal 14 al 18 giugno dalle 17.30 alle 19.30

www.festivalombre.it     info@festivalombre.it     face book :Vent'anni di ombre e luci
AssociazioneStacciaburatta 3335913530      Associazione Amici di Staggia 0577/930363


A Poggibonsi "FumettoOltreFumetto"

 
 
Venerdì 10 /sabato 11 giugno Teatro Politeama
“FOF – FumettoOltreFumetto” promosso dall'Associazione La Scintilla.
Contaminazioni, laboratori, eventi live.
Incontri, conversazioni, disegno open air, musica con grandi artisti: Martoz, Lorena Canottiere, Marino Neri, Mauro Uzzeo.
 
A Poggibonsi “FumettoOltreFumetto”. Una incursione nel fumetto che va oltre, che innova storie e linguaggi, che dialoga con altre arti. Tante saranno le occasioni di incontro, le presentazioni, i laboratori, gli eventi, che si svilupperanno venerdì 10 giugno e proseguiranno con un evento speciale sabato 11 giugno. Il tutto promosso dall’associazione La Scintilla in collaborazione con l’Accademia del Fumetto di Siena e con il patrocinio del Comune.

“Un concept originale nato di fatto con Manuele Fior e Federico Fiumani che hanno disegnato e cantato insieme a Poggibonsi nello scorso aprile – dicono gli organizzatori – Ora questo progetto cresce incontrando quattro grandi artisti del fumetto e le loro geniali intuizioni”.
Saranno infatti a Poggibonsi per FOF Martoz ovvero Alessandro Martorelli, Lorena Canottiere, Marino Neri, Mauro Uzzeo, Roberto Recchioni in collegamento Skype. E saranno  protagonisti di molteplici iniziative che si svolgeranno al teatro Politeama.

La partenza sarà al Medialab che ospiterà a partire dalle 15,30 gli workshop di illustrazione e disegno con Marino Neri e Lorena Canottiere (ingresso libero, max 20 persone). Presso la sala Set invece avranno luogo gli altri eventi che si apriranno idealmente con l’esposizione di due tavole originali realizzate da Tanino Liberatore e dedicate a Roger Corman e a Moebius (per gentile concessione di Fondazione Elsa).

Alle 17 al via con un piccolo omaggio ad Andrea Pazienza. A seguire (17,30) conversazione con Martoz che presenta “Di Remi Tot in Stunt” (MalEdizioni) parlando di arte, fumetto e altre geniali avventure. Alle 18.30 conversazione con Mauro Uzzeo su Orfani, Dylan Dog, Monolith, sui suoi videoclip musicali e sulle innumerevoli imprese, tra cui il Festival del Fumetto ARF di Roma. Durante il colloquio collegamento via Skype con Roberto Recchioni. Alle 20 momento conviviale a cena con gli autori e alle 21,15 “Cosmo e Verdad”, dialogo con musiche e canzoni. Cosmo e Verdad sono infatti i titoli dei graphic novel, entrambi pubblicati da Coconino, di Marino Neri e Lorena Canottiere. Partecipano "I Disertori".
Sabato 11 giugno alle 10 evento conclusivo con “Sketch out” disegno open air, in tre luoghi della città, sotto la guida di Daniele Marotta dell'Accademia del Fumetto di Siena (max 20 persone).
FOF è realizzato in collaborazione con COMICON Napoli
Accademia del Fumetto di Siena
Fondazione ELSA
Col patrocinio del Comune di Poggibonsi
Info e prenotazioni:  lascintilla.associazione@gmail.com o con messaggio a pagina fb della Scintilla.
 
A proposito di fumetti, potrebbe interessarti anche il post: http://pennaeblog-notes.blogspot.it/2016/06/smile-e-giugno-e-siete-quasi-in-vacanza.html

mercoledì 1 giugno 2016

Smile! E' giugno e siete (quasi) in vacanza! Una proposta di lettura divertente in compagnia di Raina Telgemeier.


Ci stiamo avvicinando, come in un sogno, alle vacanze estive. Non so per voi, ma giugno per me è arrivato quasi di soppiatto, come se me ne fossi accorta solo al momento di girare la pagina del calendario. Certo che era nell’aria, nei volti stanchi degli studenti, un po’ celato se devo esser sincera, da questo tempo instabile, piovoso e uggioso. Ma eccoci, comunque, alla fine della scuola e alle agognate vacanze per gli studenti. E le vacanze mi suggeriscono sempre la voglia di cercare libri di narrativa, girovagare per librerie, curiosando sulle novità del momento e i classici. Magari da ora in avanti cercherò di pubblicare dei post dedicati agli ultimi libri letti, che sono stati diversi, anche se non ho più aggiornato l’elenco sul blog, ne’ scritto molte recensioni. Forse potrò darvi delle idee per riuscire a far leggere quanti di voi sono più recalcitranti, o per farvi scoprire qualche titolo che non conoscevate. Proprio perché la scuola in fondo non è ancora finita, e non me la sento di proporvi subito qualcosa d’impegnativo, vorrei parlarvi di un libro che si legge in un soffio ed è divertente. “Smile” di Raina Telgemeier – ed. Il Castoro.
 
Si tratta di un libro a fumetti o, se vogliamo essere più moderni e vi suona meglio, di una graphic novel . L’autrice racconta le sue disavventure adolescenziali, dalla scuola media al liceo, molte delle quali causate dai suoi denti. E’ un libro positivo, che contiene un ottimo messaggio, e voi ragazzi potrete rivedervi in tante disavventure di tutti i giorni e scoprire come vengono affrontate da altri della vostra età. Il bello, infatti, è che malgrado alcune situazioni siano spiacevoli, in molte pagine si riesce davvero a ridere di gusto. Se poi vi appassionerete alle storie di Raina, potrete anche leggere “Sorelle”, della stessa autrice, uscito nel 2015 e vincitore del premio “Scelte di Classe 2015 categoria 8-10 anni.
 

Maggiori info sull’autrice e i suoi lavori: www.goRaina.com

Mi sembra di sentire qualche genitore che mormora, circa la proposta di un libro a fumetti … beh, se avete figli che non sono proprio appassionati di libri, forse suggerir loro “Zanna Bianca” come inizio non è proprio una buona idea … Non storcete il naso verso i fumetti. Ci sono proposte di ottima qualità, che “presentano” ai ragazzi i classici. Se da piccoli avete letto il settimanale “Il Giornalino”, ricorderete senz’altro la collezione “I classici per ragazzi a fumetti”, supplementi del settimanale, dove trovarono spazio “Ventimila leghe sotto i mari”, “L’Isola del tesoro”, “I Promessi Sposi” e molti altri. Sicuramente un approccio facilitato rispetto al romanzo vero e proprio, ma l’importante è avvicinare i ragazzi alle storie. Il resto, poi, verrà di conseguenza.

Provate a dare un’occhiata alle varie pubblicazioni di graphic novel dedicate ai ragazzi. Troverete ad esempio le case editrici Sinnos, Orecchio Acerbo, Tipitondi (ma ce ne saranno sicuramente molte altre. Provate a chiedere in libreria o in biblioteca). Guardate un po’ qui:


 



E poi, siete davvero sicuri che leggere i fumetti sia proprio un gioco da ragazzi? Avete mai considerato che ci sono comunque delle regole, dei codici? E’ vero che il lessico è sicuramente molto semplice, ma ci sono regole precise anche per leggere un fumetto. Chi ha detto che non possano servire ad allenarsi a notare i particolari? Che non inducano a una lettura attenta? E da qui mi viene l’idea per il prossimo post … A presto!

Visita guidata alla Biblioteca e al Giardino dell'Orticoltura

Biblioteca Orticoltura
Via Vittorio Emanuele II 4 (Giardino dell'Orticoltura)
50134 Firenze (FI)
Telefono: 055 4627142

VENERDI' 10 GIUGNO
Alle ore 17: visita guidata della biblioteca con i bibliotecari
Alle ore 18: visita guidata al giardino con esperto paesaggista che racconterà
la storia del giardino e fornirà spiegazioni sulle piante presenti.
A tutti i partecipanti verrà consegnata una cartellina con il materiale
informativo sulle biblioteche cittadine ed una mappa illustrata del giardino
con l'indicazione delle piante principali.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria

mail: bibliotecaorticoltura@comune.fi.it

Creatività e crescita personale, con il dott. Alessandro Vannucci - 21 giugno 2016

Biblioteca comunale Mario Luzi
Via Ugo Schiff 8
50137 Firenze (FI)
Telefono: 055.669229

Martedi' 21 giugno dalle 15.00 alle 18.30 la Biblioteca Mario Luzi ospiterà la
seguente iniziativa:

Creatività' e crescita personale. Il successo che vuoi: quanto la Psicologia
Motivazionale ti può' offrire.....
Incontro seminariale a cura del dr. Alessandro Vannucci. Saranno proposti
brevi esercizi per sperimentare alcuni aspetti di quanto verrà' esposto.
Il dr. Alessandro Vannucci è medico, neuropsichiatra, psicoterapeuta,
omeopata, formatore e trainer.
Integra metodologie mediche e psicologiche, pratiche meditative - tra cui la
Meditazione Trascendentale di Maharishi Maheesh Yogi - occidentali e
orientali e insegnamenti e conoscenze iniziatiche in un lavoro di studio e di
ricerca.

SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE

www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_mario_luzi